lunedì 22 gennaio 2018

15-21gen.2017: report

15-21gen.2017: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 85'
Minuti totali di bici: 280'


  • mercoledì, ore 14:15, San Giustino, 120' di bici
NOTE: (quanto) 50Km (dove) in percorso pianeggiante, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • giovedì, ore 18:30, San Giustino, 45' di corsa
NOTE: (quanto) 9,3Km di corsa (dove) interamente su erba del Campo sportivo, (come) correndo 4Km per riscaldarsi, 5' stretching, 3Km in progressione e il restante in defaticamento.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3
traccia su strava: https://www.strava.com/activities/1363415731

  • sabato, ore 14:00, Sansepolcro, 160' di bici
NOTE: (quanto) 76Km (dove) in percorso con una salita impegnativa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica, ore 18:00, San Giustino, 40' di corsa
NOTE: (quanto) 8Km (dove) in percorso asfalto/terra, (come) ad andatura lenta regolare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2-3

Sansepolcro, li 22 gennaio 2017.

Andrea Guerra



lunedì 15 gennaio 2018

8-14gen.2017: report

8-14gen.2017: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 155'
Minuti totali di bici: 175'

  • lunedì, ore 18:50, San Giustino, 50' di corsa
NOTE:
quanto: 10Km
dove: allenamento tutto su erba del Campo sportivo
come: c.a. 20' (c.a. 4Km) di corsa lenta, e:
7 x 400mt (c.a. 1'35'') + c.a. 200mt rec. attivo (c.a. 1'20'') e corsa lenta fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • mercoledì, ore 14:00, Sansepolcro, 85' di bici
NOTE: (quanto) 37Km, (dove) in percorso pianeggiante,(come) cercando agilità.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • venerdì, ore 20:00, Fraz. Cavalo di Fumane VR, 105' di trail
NOTE: (quanto) 10Km (dove) in percorso sterrato e tecnico, con salite e discese impegnative, (come) chiacchierando con amici.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica, ore 13:00, Sansepolcro, 90' di bici
NOTE: (quanto) 40Km (dove) in percorso collinare, (come) cercando agilità.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3
traccia su strava: https://www.strava.com/activities/1356778746

Sansepolcro, li 15 gennaio 2018.

Andrea Guerra




lunedì 8 gennaio 2018

1-7gen.2018: report

1-7gen.2018: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 95'
Minuti totali di bici: 210'

  • lunedì, ore 16:40, Sansepolcro, 45' di corsa
NOTE: (quanto) 8,5Km (dove) in strade urbane, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2

  • mercoledì, ore 7:30, San Giustino, 95' di MTB
NOTE: (quanto) 24Km (dove) in percorso sterrato collinare, (come) chiacchierando con un amico.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • venerdì, ore 18:20, San Giustino, 50' di corsa
NOTE: (quanto) 10,4Km (dove) in percorso urbano, (come) senza forzare..
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • sabato, ore 12:00, Sansepolcro, 115' di bici
NOTE: (quanto) 52Km (dove) in percorso pianeggiante, (come) forzando dal 35° al 45° km (105-110 pedalate a minuto a c.a. 32Km/h)
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3


Sansepolcro, li 8 gennaio 2018.


Andrea Guerra

martedì 2 gennaio 2018

25-31 dic.2017: report

25-31 dic.2017: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 50'
Minuti totali di bici: 300'

  • lunedì, ore 15:00, Sansepolcro, 90' di bici
NOTE: (quanto) 40Km (dove) in percorso collinare, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • giovedì, ore 17:30, San Giustino, 50' di corsa
NOTE: (quanto) 10Km di corsa lenta (dove) in percorso pianeggiante, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2-3
traccia su strava: xxxxx

  • sabato, ore 14:00, San Giustino, 120' di MTB
NOTE: (quanto) 35Km (dove) in percorso con salite non particolarmente impegnative, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica, ore 14:00, Sansepolcro, 90' di bici
NOTE: (quanto) 41Km (dove) in percorso pianeggiante con qualche strappo, (come) in agilità.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

Sansepolcro, li 1 gennaio 2018


Andrea Guerra

martedì 26 dicembre 2017

11-24 dic.2017: report

11-24 dic.2017: report


  • martedì, ore 19:15, San Giustino, 50' di corsa
NOTE: (quanto) 10,2Km, (dove) su strade urbane, (come) senza forzare
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

Da mercoledì, febbre, tosse secca, brividi, …

*****

  • venerdì, ore 15:00, San Giustino, 90' di bici
NOTE: (quanto) 37 Km, (dove) in percorso pianeggiante, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • sabato, ore 18:00, San Giustino, 50' di corsa
NOTE: (quanto) 10Km (dove) in percorso mosso, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

Sansepolcro, li 25 dicembre 2017


Andrea Guerra

mercoledì 20 dicembre 2017

Test sensore FreeStyle con ... tosse, febbre, dolori di schiena (vaccino)

Dopo aver provato due sensori FreeStyle Libre e mezzo (uno mi si è staccato dal braccio prima del tempo) condivido questa mia prima “impressione” di paziente che ha dovuto prendere quello che passava il convento (vale a dire la USL8Toscana): i sensori FreeStyle sono attendibili solo se la glicemia è tendenzialmente stabile, entro buoni valori glicemici.
Se invece la glicemia aumenta velocemente (non ho avuto ipo violente, quindi non ho potuto verificare la situazione inversa) e va fuori i range accettabili, perde in precisione.
Ho maturato questa convinzione durante gli ultimi giorni nei quali sono stato “da cane”: tosse, febbre, dolori di schiena, con conseguenti effetti sulla glicemia a voi noti (e dire che la settimana scorsa avevo fatto anche il vaccino anti-influenzale ! ).
Per fortuna ora sto meglio, anche se ancora sotto antibiotico.
Facendo insulina, variazioni glicemiche violente possono verificarsi: malattia, attività fisica, stress. In una corsa avere uno strumento affidabile, eliminerebbe molti pericoli dando maggiore sicurezza.
Nel quotidiano Freestyle mi è di molto aiuto, ma in una corsa -per es.- non mi fiderei.
Attualmente credo ci siano tre o quattro diversi sensori glicemici disponibili sul mercato e, personalmente, non ne elogio uno a discapito di altri.
Contesto solo che venga negata la possibilità di provare e quindi di scegliere.
Come qualche anno fa con i glucometri, ora sta succedendo di nuovo con i sensori. Devi appunto prendere quello che passa il convento. Anche nella mia “virtuosa” regione Toscana.
Mi contengo comunque solo perché tanti altri miei compagni di squadra, senza andarli a cercare lontano (quelli che sono seguiti ad Urbino, per esempio!), stanno molto, molto peggio.

Un saluto a tutti.