lunedì 6 agosto 2018

30 lug. - 5 ago. 2018: report


30 lug. - 5 ago. 2018: report
N.ro sedute: 5
Minuti totali di corsa: 90'
Minuti totali di bici: 300' e passeggiata a Valdimonte + “partitone” a pallone, nel fine settimana



  • martedì,
a) ore 8:00, San Giustino, 120' di bici
NOTE: (quanto) 50Km, (dove) in percorso collinare, con brevi salite, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3
b) ore 19:00, San Giustino, 40' di corsa a piedi
NOTE: (quanto) circa 6Km, (dove) tutti su erba del campo sportivo, (come) iniziando con 20' di corsa lenta abbinata ad esercizi, 4x400mt con ultimi 100mt progressivi, per poi rientrare a casa lentamente.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2

  • mercoledì, ore 18:00, San Giustino, 120' di MTB
NOTE: con altri due bikers Cannondale
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • giovedì, ore 18:00, San Giustino, 50' di esercizi/corsa
NOTE: corsa lenta, esercizi e progressioni nell'erba del campo sportivo

  • venerdì, ore 18:45, San Giustino, 60' di bici
NOTE: (quanto) 27Km circa, (dove) in pianura, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2

  • sabato, ore 8:30, Lama, 150' di passeggiata a Valdimonte
NOTE: con due amici, riflettendo

  • domenica, ore 18:00, San Giustino, 90' di calcio
NOTE: “partitona” a calcio con i miei figli e altri loro compagni di scuola, purtroppo persa 8 a 10

Sansepolcro, li 6 agosto 2018.

Andrea Guerra





mercoledì 1 agosto 2018

23-29 lug.2018: report TRIATHLON CROSS di MARTIGNANO


23-29 lug.2018: report
N.ro sedute: 5
Minuti totali di corsa: 50'
Minuti totali di bici: 260'
Minuti totali di nuoto: 40'


  • martedì, ore 8:00, San Giustino, 110' di MTB
NOTE: (quanto) 28Km circa, (dove) in percorso sterrato e tecnico, con una salita impegnativa, (come) chiacchierando con un amico.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3.

  • mercoledì, ore 12:30, Sansepolcro, 20' nuoto
NOTE: 20' nuoto su Diga Montedoglio
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2

  • giovedì, ore 8:00, Sansepolcro, 60' di cambi bici corsa
NOTE: al Campo di Atletica di Sansepolcro, con un amico.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • sabato, ore 9:00, lago di Martignano, 67' di gara
NOTE: triathlon cross di Martignano *
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 5

  • domenica, ore 17:00, Caprese-San Giustino, 100' di bici+15' di nuoto
NOTE: (quanto) 40Km, (dove) in percorso collinare, (come) chiacchierando con un amico e e facendo una nuotata nella diga di Montedoglio.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3


* 10 righe dal … lago di Martignano: Con moglie e figli al mare, lo scorso 28 luglio, rimasto solo a casa, cosa potevo fare?

Accettare la proposta di un amico e andare due giorni ad Anguillara in campeggio, per debuttare poi ufficialmente nel “triathlon cross di Martignano”.

Con alle spalle solo qualche recente esperienza duathlon (corsa-bici-corsa), confidando nel mio passato da giovanissimo nuotatore “mancato” e nelle quotidiane nuotate in mare che mi ero fatto a fine giugno durante le vacanze pugliesi, mi sono voluto misurare in 750mt di nuoto, in circa 12 chilometri di MTB e, per concludere, in un circuito campestre da ripetersi tre volte, pieno di salite, discese e avvallamenti, escluso l'ultimo tratto pianeggiante da 300mt.

Il debutto è andato bene, grazie anche ad un contesto di gara ottimale: numero di partecipanti consono ad un esordio, organizzazione snella ed efficiente nel rispetto degli orari e fantastico percorso ben tracciato sul parco naturale del complesso lacuale di Bracciano-Martignano.

Voglio lasciare traccia della mia gestione metabolica e nutrizionale solo attraverso la tabella pubblicata insieme a questo report, precisando che le glicemie annotate sono tutte rilevate capillarmente. Ho infatti abbandonato per ora l'utilizzo quotidiano del sensore FreeStyle Libre per più motivi, tra cui anche la convinzione che, armato di carta, penna e testa, ogni tanto sia meglio viaggiare affidandosi integralmente a quanto appreso in squadra durante questi anni, restando concentrato su calcoli e valutazioni che permettono di prevedere (non indovinare) l'andamento glicemico. Il sensore all'inizio lo utilizzi con diffidenza delegandogli poi, piano, piano (e così facendo, sbagliando), quei quotidiani, imprescindibili, calcoli e valutazioni che invece non possono ancora essere delegati, sopratutto se lo strumento non raggiunge -per il momento- quel grado di affidabilità sufficiente e necessaria difronte a quelle probabili variazioni glicemiche importanti che, in certe circostanze sopratutto, si possono verificare, come ad esempio in un pre, in e post gara.

Atleticamente, sono riuscito a “spalmare” le mie energie in tutte e tre le discipline, uscendo dall'acqua bene (molte bici erano infatti ancora nella zona cambio), recuperando due o tre posizioni anche nel divertente tratto in MTB e, da ultimo, correndo senza farmi superare da nessuno, eccetto uno “spilungone” da quasi 190 cm. che al terzo ed ultimo giro del circuito, con un passo un po' più deciso del mio, mi ha superato poco prima di entrare negli ultimi 300mt pianeggianti, necessari a tagliare il traguardo.

Ma... questo qui mi pare di conoscerlo”, ho subito pensato. “Assomiglia al mio compagno di squadra Simone Sciortino. Non sarà mica proprio lui?” Allora grido: “Sciortino”! Ma non si gira, né si scompone e rinuncio quindi all'estremo sforzo che in quel momento sarebbe stato per me riprenderlo, vedendomelo tuttavia avanti sempre solo di qualche decina di metri.

All'arrivo scopro con piacere che era proprio Simone Sciortino, altro vero atleta T1, mio compagno di squadra, che come me si rende visibile, perchè altrimenti irriconoscibile. Un abbraccio, un sorriso e uno scambio di battute e commenti insieme ai suoi amici romani.

Bella gara, da rifare sicuramente il prossimo anno, anche se l'errore dei giovani Giudici “amanuensi” nell'inserirmi in classifica e probabilmente anche a podio (ero distante non minuti, ma secondi, da Simone e -sopratutto- tra me e lui non c'erano altri atleti. Mi sono detto: “NOOO ! Ricorrerò subito alla Corte Europea per gravissima violazione dei diritti fondamentali dell'uomo!”), per un momento, ha tolto un po' di sole alla splendida giornata trascorsa nella provincia romana.

Arrivederci al prossimo anno.

San Giustino, li 1 agosto 2018.

Andrea Guerra










martedì 24 luglio 2018

16-22lug.2018: report


16-22lug.2018: report
N.ro sedute: 5
Minuti totali di corsa: 105'
Minuti totali di bici: 320'

  • lunedì, ore 18:30, San Giustino, 70' di MTB
NOTE: (quanto) c.a. 20Km, (dove) in percorso misto prevalentemente sterrato, (come) facendo asfalto in pianura nei primi 20', fuori strada in salita e discesa nei successivi 30' e rientrando in pianura, in defaticamento.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • martedì, ore 18:50, Sansepolcro, 55' di corsa
NOTE: (quanto) c.a. 7-8Km, (dove) al Campo di Atletica di Sansepolcro, (come) facendo 20' di riscaldamento con esercizi, 10' di stretching, 2Km con 5 progressioni da 80mt ciascuna, rec. 2' e 400mt veloci a 1'18'', 2' rec. e corsa lenta fino a casa

  • giovedì, ore 8:00, Sansepolcro, 90' di bici
NOTE: (quanto) c.a. 35Km, (dove) in percorso con salita impegnativa, (come) facendo in pianura solo 15', poi … Bocca Trabaria
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 4

  • sabato, ore 19:30, San Giustino, 50' di corsa
NOTE: (quanto) c.a. 7-8Km, (dove) al Campo di Atletica di Sansepolcro, (come) facendo 20' di riscaldamento con esercizi, 10' di stretching, 2Km con 5 progressioni da 80mt ciascuna, rec. 2' e 400mt veloci a 1'16''. 2' rec. e corsa lenta fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica, ore 16:00, Sansepolcro, 160' di bici
NOTE: (quanto) 70Km, (dove) in percorso misto, (come) chiacchierando con un amico.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3


Sansepolcro, li 23 luglio 2018.

Andrea Guerra

martedì 17 luglio 2018

A1C_7.3_12.7.2018



9-15 lug.2018: report


9-15 lug.2018: report
N.ro sedute: 3
Minuti totali di corsa: 60'
Minuti totali di bici: 160'


  • martedì, ore 18:30, San Giustino, 60' di corsa
quanto: c.a. 7-8Km
dove: su erba del Campo Sportivo di San Giustino
come: 20' riscaldamento, 10' di corsa con esercizi, 10' di stretching; 5' di corsa con esercizi, 6x400mt (uno veloce, con progressione negli ultimi 80mt e uno lento); corsa lenta fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2-3

  • mercoledì, ore 18:30, San Giustino, 60' MTB
NOTE: lungo il percorso verde del Tevere, fino a Città di Castello, con rientro su asfalto
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2-3

  • venerdì, ore 8:00, San Giustino, 100' di MTB
NOTE: (quanto) 23Km circa, (dove) in percorso sterrato e tecnico, con salite e discese impegnative, (come) chiacchierando con un amico.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

Sansepolcro, li 16 luglio 2018.

Andrea Guerra

lunedì 9 luglio 2018

18 giu.-9 lug.2018: report con nota metabolica su ... pomeriggio sedentario


18 giu.-9 lug.2018: report con nota metabolica su ... pomeriggio sedentario

  • da martedì 19 giugno a mercoledì 27 giugno, … vacanze in Puglia
NOTE: durante le vacanze, una corsa da 50' e quotidiane nuotate in mare da circa 50' ciascuna

  • giovedì 28 giugno, ore 18:30, San Giustino, 50' di corsa a piedi
NOTE: (quanto) circa 6 o 7 Km, (dove) su erba del campo sportivo di San Giustino, (come) facendo riscaldamento, esercizi, stretching, allunghi e correndo poi 12' alternati (un minuto veloce e un altro minuto lento).
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • venerdì 29 giugno, ore 18:30, San Giustino, 80' di MTB
NOTE: (quanto) 25Km circa (dove) in percorso sterrato e tecnico, con una salita impegnativa, (come) partendo in pianura per 25' e iniziando poi la salita e la discesa fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica 1 luglio, ore 18:30, San Giustino, 30' di corsa
NOTE: (quanto) 5,2Km di corsa lenta (dove) in percorso collinare, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 2

  • lunedì 2 luglio, ore 18:30, San Giustino, 70' di MTB
NOTE: (quanto) 20Km circa (dove) in percorso sterrato e tecnico, con una salita impegnativa, (come) partendo in pianura per 20' e iniziando poi la salita e la discesa fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • mercoledì 4 luglio, ore 18:30, San Giustino, 60' di corsa a piedi
NOTE: (quanto) circa 6 o 7 Km, (dove) su erba del campo sportivo di San Giustino, (come) facendo riscaldamento, esercizi, stretching, allunghi da 200mt.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica 8 luglio, ore 18:00, San Giustino, 80' di MTB
NOTE: (quanto) 25Km circa (dove) in percorso sterrato e tecnico, con una salita impegnativa, (come) partendo in pianura per 30' e iniziando poi la salita e la discesa fino a casa.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

Sansepolcro, li 9 luglio 2018.

Andrea Guerra

Sabato, 7 luglio 2018 “...pomeriggio sedentario”, con glicemia che nel primo pomeriggio -dalle letture con freestyle- stava alzandosi (alle 15:00, 131bg con freccia stabile e alle 15:30, 202bg con freccia in salita).
Alle 15:30 ho optato per una sola unità di Rapida (non ho voluto “rischiare ipo”, programmato a farne poi un'altra verso le 16:30).
Alle 18:15, dopo aver fatto altre 1 unità R +1 unità R, per un totale di tre unità complessive iniettate tutte sulla pancia dalle 15:30 alle 18:15, la glicemia è rimasta stabile sui 200 bg circa.
Penso che una unità di rapida, essendo una micro dose, iniettata con la penna, quando ho un pomeriggio sedentario e non vado in bici o a correre, “non riesca ad attivarsi” (quando vado in bici, o -meglio ancora- mentre sono in bici, anche una sola unità si attiva come fossero 3 iniettate durante un “...pomeriggio sedentario”. Fare insulina durante attività, anche solo per correggere una iper, comporta necessariamente dover poi mangiarci).
Durante tanti altri “...pomeriggi sedentari” si è verificata questa stessa situazione.

lunedì 18 giugno 2018

11-17giu.2018: report


11-17giu.2018: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 50'
Minuti totali di bici: 260'

  • martedì, ore 13:30, Sansepolcro, 70' di bici
NOTE: (quanto) c.a. 30Km, (dove) in percorso pianeggiante, (come), agile e senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • giovedì, ore 7:30, San Giustino, 120' di MTB
NOTE: (quanto) 22Km (dove) in percorso sterrato completo, con salite e discese impegnative, (come) partendo agile 20' in pianura e proseguendo senza forzare molto.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • venerdì, ore 17:00, San Giustino, 50' di corsa/esercizi
NOTE: (dove) su erba Campo sportivo di San Giustino, (come) 20' di corsa lenta per scaldarsi, 10' di esercizi in corsa (coordinazione, saltelli, ecc.ec.), 10' di stretching e 4 giri con un allungo da 100mt ogni giro.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • domenica, ore 19:00, San Giustino, 70' di MTB
NOTE: (quanto) 25Km (dove) in percorso sterrato, con una salita impegnativa, (come) senza forzare.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3


Sansepolcro, li 18 giugno 2018.

Andrea Guerra