venerdì 9 giugno 2017

29mag-4giu.2017: report GRAPPA BIKE

29mag-4giu.2017: report
N.ro sedute: 4
Minuti totali di corsa: 0'
Minuti totali di bici: 540'


  • martedì, ore 19:00, Sansepolcro, 47' di MTB
NOTE: percorso collinare off road, molto divertente
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • mercoledì, ore 19:00, Sansepolcro, 45' di MTB
NOTE: percorso collinare off road, molto divertente
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3


  • venerdì, ore 15:00, Romano d'Ezzelino, 150' di bici
NOTE: 58Km in percorso con salite.
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 3

  • sabato, ore 8:00, GRAPPA BIKE, 300' di bici
NOTE: 106Km con salite impegnative
Intensità percepita dello sforzo da 1 a 5 (leggero, abbastanza duro, duro, molto duro, sforzo massimale): 4
traccia su strava: https://www.strava.com/activities/1019088821





Cari amici Ciclomelliti,
dopo aver pedalato venerdì pomeriggio ammirando eleganti ville Palladiane, vigneti e torri campanarie alle pendici del Monte Grappa, nonché aver rinnovato l'impegno al rispetto della regula "PEDALA, ANNOTA, RIFLETTI & CONDIVIDI”, la mattina seguente -sabato 3 giugno- la rappresentativa di ciclismoediabete.it ha conquistato la cima del Monte Grappa.
È stata una salita lunga e impegnativa; nel gergo, una salita Hors Catégorie da 27Km, con i primi sette circa subito difficili, un successivo tratto dolce dove riprendere fiato, per poi riportare inesorabilmente la catena sul 34, la moltiplica più piccola, fino alla cima.
Incombevano su tutti vette altissime e ognuno è dovuto salire con il proprio passo, per non perdere il ritmo, per non andare fuori soglia ed invertire anche l'andamento glicemico, lasciandosi superare, oppure superando l'altro ma senza mai dire niente perchè il vero ciclomellito odia il compatimento.
Ascoltandosi e controllandosi, bevendo e mangiando regolarmente approfittando dei graditi ristori, abbiamo completato bene la prova grazie anche al quieto paesaggio che distraeva dalla fatica.
Il tutto, annotando sempre sensazioni, dati e azioni su cui poi confrontarsi il giorno successivo, riservato all'approfondimento insieme al ciclista e diabetologo del luogo, il Dr. Alberto Marangoni.
Senza riportare alcuna indicazione o suggerimento nella gestione, ci limitiamo -come sempre- a pubblicare le testimonianze dei presenti attraverso i dati da loro raccolti, convinti che le testimonianze (per chi le sa leggere) possano servire più delle parole (e delle linee guida).
I nuovi arrivati inizino a raccontarsi nel bene e nel male, mentre tutti gli atleti ciclisti continuino a confrontarsi con i compagni e con i propri, presunti limiti !
Grazie, Franco, anche per la bottiglietta di grappa, gradito souvenir di Bassano del Grappa e … arrivederci al prossimo settembre, in Costiera Adriatica.
Sansepolcro, li 5 giugno 2017
Andrea Guerra

PS: per le schede degli altri partecipanti, visitare ciclismoediabete.it e diabetnolimits.com